Le culture della Nuova Era
 

Perchè dunque, siete depressi e scorati?

socrate 24 Gen 2015 12:30
6 SULTÁN



24 Gennaio







Perché dunque siete depressi e scorati? Perché restate avviliti



quando il Puro e Celato è apparso senza veli fra voi? Colui Che è il



Principio e la Fine, l'Immobilità e il Moto è ora palese ai vostri



occhi. Vedete come, in questo Giorno, il Principio si rifletta nella



Fine e come dall'Immobilità si generi il Movimento. Questo movi-



mento è stato generato dalle potenti energie che le parole



dell'Onnipotente hanno dispensato a tutta la creazione. Chi è stato



vivificato dal suo potere vivificatore si sentirà sospinto a



raggiungere la Corte del Beneamato; e chi se ne è sottratto



sprofonderà in un irrimediabile avvilimento. E' veramente saggio



colui che, né il mondo né ciò che gli appartiene, hanno trattenuto



dal riconoscere la luce di questo Giorno, che le fatue ciarle degli



uomini non hanno sviato dal cammino della rettitudine. E' simile ad



un morto colui che, all'alba meravigliosa di questa Rivelazione, non



è stato risvegliato da questa brezza travolgente. E', in verità, un



prigioniero chi non ha riconosciuto il Supremo Redentore, ma ha



lasciato che la sua anima restasse incatenata, disperata e impotente



nelle pastoie de' suoi desideri.







Dal Libro Letture Quotidiana, Ed.1, p. 323-4. SPG, L*****V



--
bahai per l'unità del genere umano

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Le culture della Nuova Era | Tutti i gruppi | it.cultura.newage | Notizie e discussioni newage | Newage Mobile | Servizio di consultazione news.